Partecipazione bando Voucher Digitali 2021 Lazio

Cos’è il Bando Voucher Digitale Impresa 4.0

Il Bando Voucher Digitale Impresa 4.0 dell’anno 2021 intende promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle Micro, Piccole e Medie Imprese (MPMI), di tutti i settori economici attraverso il sostegno economico alle iniziative di digitalizzazione, anche finalizzate ad approcci green oriented del tessuto produttivo del territorio.

Nello specifico, Bando risponde ai seguenti obiettivi:

    • sviluppare la capacità di collaborazione tra imprese e soggetti qualificati nel campo dell’utilizzo delle tecnologie I4.0, attraverso la realizzazione di progetti mirati all’introduzione di nuovi modelli di business 4.0 e modelli green oriented;

    • promuovere l’utilizzo, da parte delle imprese del Lazio, di servizi o soluzioni focalizzati sulle nuove competenze e tecnologie digitali in attuazione della strategia definita nel Piano Transizione 4.0;

    • favorire interventi di digitalizzazione e automazione funzionali alla continuità operativa delle imprese del Lazio durante l’emergenza sanitaria da Covid-19 e alla ripartenza nella fase post-emergenziale.

Beneficiari del Voucher Digitale Impresa 4.0

Possono beneficiare delle agevolazioni le micro, piccole o medie imprese aventi sede legale e/o unità locale nel Lazio.
Le imprese devono essere, in regola con l’iscrizione al competente Registro delle Imprese, con il pagamento del diritto annuale e con la dichiarazione dell’attività svolta.

Non possono partecipare le imprese che hanno ricevuto un contributo in una delle precedenti edizioni del Bando Voucher Digitali (2017-2020) o del Bando Innovazione Digitale (2020) della Camera di Commercio di Roma.

    CONTRIBUTO

    Le agevolazioni sono accordate sotto forma di voucher, pari al 70% delle spese ammissibili, fino all’ importo massimo di euro 10.000,00 a impresa. Per accedere alla misura, l’investimento deve prevedere una spesa minima di euro 3.000,00 (al netto dell’IVA) per investimenti che riguardano:

    • acquisto di beni e servizi strumentali, inclusi dispositivi e spese di connessione, funzionali all’acquisizione delle tecnologie previste;

    • servizi di consulenza e/o formazione relativi a una o più tecnologie tra quelle previste dal Bando.

    Tecnologie Principali

    • robotica avanzata e collaborativa;

    • interfaccia uomo-macchina;

    • manifattura additiva e stampa 3D;

    • prototipazione rapida;

    • internet delle cose e delle macchine;

    • cloud, fog e quantum computing;

    • cyber security e business continuity;

    • big data e analytics;

    • intelligenza artificiale;

    • blockchain;

    • soluzioni tecnologiche per la navigazione immersiva, interattiva e partecipativa (realtà aumentata, realtà virtuale e ricostruzioni 3D);

    • simulazione e sistemi cyberfisici;

    • integrazione verticale e orizzontale;

    • soluzioni tecnologiche digitali di filiera per l’ottimizzazione della supply chain;

    • soluzioni tecnologiche per la gestione e il coordinamento dei processi aziendali con elevate caratteristiche di integrazione delle attività (ad es. ERP, MES, PLM, SCM, CRM, incluse le tecnologie di tracciamento, ad es. RFID, barcode, etc);

    • sistemi di e-commerce;

    • sistemi per lo smart working e il telelavoro;

    • soluzioni tecnologiche digitali per l’automazione del sistema produttivo e di vendita per favorire forme di distanziamento sociale dettate dalle misure di contenimento legate all’emergenza sanitaria da Covid-19;

    • connettività a Banda Ultralarga;

    • • soluzioni tecnologiche per il negozio 4.0 e l’esercizio pubblico 4.0 (vetrina intelligente, sensori di presenza, analisi dei passanti, sistemi di prenotazione evoluta, servizi logistici di prossimità, big data, casse fiscali evolute).

    Tecnologie Secondarie

      • sistemi di pagamento mobile e/o via Internet;

      • sistemi fintech;

      • sistemi EDI, electronic data interchange;

      • geolocalizzazione;

      • tecnologie per l’in-store customer experience;

      • system integration applicata all’automazione dei processi;

      • tecnologie della Next Production Revolution (NPR);

      • programmi di digital marketing (esclusa la mera promozione commerciale o pubblicitaria);

      • soluzioni tecnologiche per la transizione ecologica.

    Data ammissione Bando

    La domanda può essere effettuata dalle ore 14:00 del 13 settembre 2021 alle ore 14:00 del 15 ottobre 2021.

    Le domande vengono valutate con la modalità “a sportello” secondo l’ordine cronologico di presentazione.

    Volete realizzare un e-commerce e risparmiare il 70%?

    Ora è il momento di farlo?

    GofixWeb collabora con i migliori consulenti specializzatin in bandi pubblici, non dovrete preoccuparvi della parte burocratica ma solo di realizzare il progetto che avevate in mente da tempo.

    Hai un sito web?

    Vuoi realizzare il tuo sito web o migliorare quello esistente? Ti seguiamo dall’analisi alla realizzazione del portale web analizzando nel tempo i risultati e migliorandone il rendimento.